La mia solidarietà a Giovanni Tizian

Sono profondamente indignata per la gravissima minaccia subìta da Giovanni Tizian, giornalista coraggioso e caro amico, a opera di una delle più pericolose organizzazioni mafiose che operano in Italia.

Giovanni ha avuto il coraggio di denunciare le infiltrazioni mafiose in regioni che la vulgata vorrebbe ancora oggi indenne da tali fenomeni e per questo sta pagando un prezzo altissimo.

A lui va la mia solidarietà e l’impegno di tutto il Pd a fare della tutela della libertà d’informazione – invisa a mafia, camorra e ‘ndrangheta – e di chi per essa mette a repentaglio la propria vita, un ineludibile cardine del Paese e della democrazia.

Annunci